Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

Circolo Didattico 7 di Piacenza

Certificati e Dichiarazioni Sostitutive

Certificati e Dichiarazioni Sostitutive

Creata il 07-05-2014 alle 12:03 da segreteria, ultimo aggiornamento il 10-03-2016 alle 21:54

Disposizioni in materia di certificati e dichiarazioni sostitutive

Dal 1° gennaio 2012, con l’entrata in vigore delle disposizioni della Legge 183/12.11.2011 (così detta legge di stabilità 2012) le certificazioni rilasciate dalla Pubblica Amministrazione in ordine a stati, qualità personali e fatti sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati.

Da tale data quindi i cittadini potranno richiedere (ed ottenere) solo certificati/estratti destinati a soggetti privati (banche, assicurazioni ecc.).

Per questo motivo ogni cittadino quando si rivolge ad una Pubblica Amministrazione o ad un privato che gestisce un pubblico servizio, deve presentare una semplice e gratuita dichiarazione in autocertificazione che può rendere direttamente davanti al funzionario senza altre attività oppure redigere prima, allegando la fotocopia di un documento di identità valido.

Le Pubbliche Amministrazioni ed i privati gestori di pubblici servizi non possono pertanto chiedere  alla cittadinanza di consegnare certificati, che sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni in autocertificazione. (art. 15 legge n. 183 del 112 novembre 2011).

Documenti

Adempimenti dell’Amministrazione certificante

Questa Direzione Didattica, in ottemperanza a quanto previsto  dalla Direttiva stessa del 22/12/2011, ha individuato i responsabili per le attività volte a gestire, garantire e verificare la trasmissione dei dati nelle persone di:

Le richieste di acquisizione dei dati per l’effettuazione dei controlli dovranno essere inviate al seguente indirizzo di posta elettronica certificata:

I responsabili delle attività daranno riscontro ai richiedenti nel termine massimo di 30 giorni.

Fac-simili dichiarazioni sostitutive e autocertificazioni 

Per altri modelli riguardanti dichiarazioni sostitutive e autocertificazioni rivolgersi all’Ufficio di Segreteria della Direzione Didattica

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013