Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

Circolo Didattico 7 di Piacenza

Scuole dell'infanzia Fratelli Grimm e Andersen

Scuole dell'infanzia Fratelli Grimm e Andersen

Creata il 03-04-2016 alle 19:30 da segreteria, ultimo aggiornamento il 19-07-2018 alle 10:45

 

TITOLO  “PITTOSCRITTURE 11  - Tutti i colori delle emozioni”

 

ANNO SCOLASTICO   2015 -2016

 

TITOLO PROGETTO/UNITA'/LABORATORIO  

 

Progetto zero – sei in rete di qualificazione per le scuole dell’infanzia sostenuto dalla Provincia di Piacenza condotto dall’esperto esterno G. Morelli

Laboratorio espressivo di arte, comunicazione visiva e logica

 

DISCIPLINE IN RACCORDO:  Arte e linguaggio

 

CONTENUTO

 

Il laboratorio di quattro incontri ha aiutato i bambini (3, 4 e 5 anni) a raffigurare con espressività e in modo creativo le proprie emozioni e stati d’animo: per riflettere, per giocare a trasformarle, per migliorare la comunicazione nei confronti dei loro compagni e delle loro insegnanti.

Riconoscere le proprie emozioni e quelle degli amici ci permette di imparare a stare bene con gli altri, a sapersi esprimere meglio, a comprendere e aiutare chi vive uno stato di disagio, a rafforzare lo spirito di gruppo e ad utilizzare codici di comunicazione attuali e universali.

 

PERCORSO DIDATTICO  

 

Prima dell’inizio del laboratorio tutti i bambini già riconoscevano le sei emozioni di base presentate con le espressioni dei personaggi di Pittoscritture: felicità, tristezza, rabbia, paura, meraviglia, disgusto.

Il breve percorso svolto ha perciò fornito loro una gamma ampia di situazioni in cui scoprirle e dettagliarle  attraverso le “scenette “ disegnate nei singoli incontri.

I disegni partivano solitamente dal rappresentare un emoticon che di per sé è un simbolo e ha un significato preciso ma sintetico. Il lavoro dei bambini, mentre completavano con impegno i loro disegni è stato quello di ampliare ogni simbolo  con facce ed espressioni  molto precise e di arricchirlo di più significati. Le tecniche di disegno e coloritura utilizzavano sagome tipo stencil (appositamente realizzate per le attività), penne a sfera, matite colorate, acquerelli.

Le rappresentazioni grafiche hanno avuto come protagonisti i bambini stessi, alcuni animali o personaggi di fantasia a cui sono stati affidati sensazioni e stati d’animo da far emergere e raccontare. Piccole fatiche e qualche tristezza, nessuna vera paura, molte gioie che possono sembrare inosservate ma che i bambini sanno cogliere negli scambi più semplici.

 

 

OBIETTIVI RAGGIUNTI:

 

- Lavorare sull’immaginazione contrastando il distacco emotivo che deriva dall’utilizzo della realtà virtuale in tutte le sue declinazioni con la riflessione e l’osservazione della realtà

- Stimolare ed incuriosire i bambini a raffigurare senza paure e con efficacia comunicativa le loro esperienze leggendo simboli convenzionali e creandone di nuovi

- Amplificare la comunicazione emotiva ed espressiva dei disegni

- Offrire agli alunni spunti di esercizi “inconsapevoli” per lo sviluppo del linguaggio visivo e per il controllo del gesto e dello spazio

 

 

CLASSI:

 

Sc. Inf. “F.lli Grimm”  Borgotrebbia: SEZ. A-B-C   gruppi omogenei per età (5 anni)                               

Sc. Inf. “Andersen”  Pittolo: SEZ. A-B   gruppi omogenei per età (4 - 5 anni)      

 

 

TEMPI (durata)

anno scolastico 2015 – 16

 

Blog di riferimento:

http://pittoscritture.blogspot.com   

 

IMMAGINI smiley

LINK VIDEO yes

 

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013